Authors representation
Partita IVA IT08584210960

MEUCCI AGENCY
Literary Agency Italy

Foreign rights office
Books, films & TV

QUANDO LA MUSA CANTA

Federico Baccomo

250 pages

Eva è una giovane donna che deve decidere che cosa fare: del suo matrimonio, ora che il marito è caduto in una depressione che l’ha svuotato di ogni entusiasmo; del suo lavoro, ora che tra le mani ha un progetto che potrebbe rappresentare una svolta professionale; della sua vita, ora che deve scegliere il suo ruolo nel mondo.

Una trasferta di lavoro su una piccola isola greca semidisabitata è l’occasione per isolarsi e pensare al futuro, in compagnia soltanto di un vecchio romanzo usato scritto da un improbabile autore, tal Orazio Guttieri, dentro cui trovare distrazione e soprattutto, immedesimazione in Diana, la protagonista. Le due donne hanno molto in comune: sono entrambe in fuga dal marito, ed entrambe alla ricerca di qualcosa che le riporti in vita dopo un periodo di noiosa apatia. Ma la sovrapposizione non si ferma qui: capitolo dopo capitolo, le corrispondenze, all’inizio curiose, bizzarre, persino eccitanti, si moltiplicano in modo inquietante tanto che quel che Diana vive sulla pagina, Eva si trova a viverlo nella vita, complice un misterioso e affascinante ragazzo che dell’isola sembra conoscere ogni segreto. Ben presto, quella che doveva essere una semplice trasferta di lavoro diventa l’occasione di una frenetica, persino violenta, resa dei conti: con il marito lontano, con il capo che la raggiunge sull’isola, con sé stessa.

Proprio come l’eroina di un romanzo è chiamata a scelte eccezionali, Eva si ritroverà coinvolta in un’esperienza vertiginosa che sconvolgerà ogni aspetto della sua vita, spingendola fino all’estremo delle sue possibilità.

E allora forse ha ragione Orazio Guttieri.

Quando la Musa canta, c’è solo da aver paura…