Authors representation
Partita IVA IT08584210960

MEUCCI AGENCY
Literary Agency Italy

Foreign rights office
Books, films & TV

According to the selected criteria we represent 29 works for the language: 
Client:
Cathegory:
Age:
Level:
Tag 1:
Tag 1:

PANDEMOCRACIA

by Daniel Innerarity

Un éxito editorial: segunda edición en un mes. Mucho se ha hablado sobre como ha atacado el virus al cuerpo social y político de nuestros países y de las distintas terapias aplicadas por los distintos gobiernos (desde el entubamiento social preventivo, hasta la aspirina para todos y sálvese quien pueda, con desigual resultado). Lo que no hemos visto tantas veces reflejado en el análisis,...

MA PERCHÉ SIAMO ANCORA FASCISTI?

by Francesco Filippi

Dopo Mussolini ha fatto anche cose buone, Francesco Filippi è ormai riconosciuto come una voce importante nel dibattito sul fascismo in Italia. Avendo effettuato il suo meticoloso e definitivo lavoro di «debunking» sulle numerose e ostinate leggende relative al ventennio fascista e alla figura del duce, ancora così diffuse nel nostro paese, Filippi dirige ora la sua affilata analisi verso i...

INVENTARIO DI UN CUORE IN ALLARME

by Lorenzo Marone

Le confessioni comiche, poetiche, paradossali di un «cuore in allarme». Che prende in giro sé stesso mettendo in scena quello che, da Molière a Woody Allen, è sempre stato il più irresistibile dei personaggi tragici. Per un ipocondriaco che vuole smettere di tormentare chi gli sta accanto con le proprie ossessioni, trovare una valvola di sfogo è una questione vitale. Ma come si impara...

LA MISURA DEL POTERE

by David Bidussa

Dagli archivi vaticani tornano alla luce documenti inediti sul papa che dovette confrontarsi con il nazismo: Pio XII. I decenni più neri dell’Europa: tra gli anni Trenta e l’inizio della guerra fredda. Un tempo in cui tutto cambia e anche la Chiesa deve confrontarsi con i nuovi poteri via via emergenti: prima i totalitarismi europei, poi le due superpotenze del mondo bipolare. In questo...

L'ANTIFASCISMO NON SERVE PIÙ A NIENTE

by Carlo Greppi

Immaginate un paese in cui si ripete costantemente «che c’entriamo noi col fascismo?» e «ma poi, anche se fosse, tanto non era una dittatura, anzi ha fatto pure qualche cosa di buono». Immaginate un paese dove il crollo del fascismo viene chiamato anche ‘morte della patria’, dove la Resistenza diventa un’eredità scomoda da nascondere quanto prima nella soffitta della memoria. Ecco,...

I MIEI FIGLI SPIEGATI A UN RAZZISTA

by Gabriella Nobile

Questa è la storia di una coppia bianca con due figli neri. Una donna si trasferisce a Milano da Taranto e diventa un’imprenditrice. Insieme a suo marito sceglie e si lascia scegliere da Fabien, nato in Congo, e da Amelie, nata in Etiopia. È una famiglia come tutte le altre: ci sono le abitudini, i litigi, gli scherzi, gli errori e le scoperte meravigliose che accompagnano la crescita di...

FORTE RESPIRO RAPIDO

by Marco Risi

Un figlio, un padre, un redde rationem. Il figlio torna sui suoi passi, lungo il percorso in cui è diventato figlio, lungo le svolte che l’hanno liberato dal padre, e infine al sentiero solitario in cui è tornato al padre. Non siamo di fronte a un padre qualunque, e neanche a un figlio qualunque. Dino Risi è il regista che ha arricchito di storie, di emozioni, di immagini la cosiddetta...

ME NE FREGO

by David Bidussa

Discorsi, articoli e interventi pubblici di Benito Mussolini, pronunciati e scritti tra il 1904 e il 1927. Le parole che hanno costruito l’immaginario fascista. Un linguaggio che continua a segnare il nostro presente. “Quelle parole, con il loro carico di immaginario, sono tornate a circolare nella nostra mente e spesso nel nostro linguaggio parlato. Sono tornate a essere ´parole...

DODICI PAROLE

by Gabriela Jacomella

Quel momento della nostra vita è arrivato. Quello in cui ci troviamo a passare dai sogni ad occhi aperti dell'infanzia al dover prendere delle scelte che influenzeranno il nostro futuro. In cui dobbiamo capire se qualcosa ci piace così tanto da volerlo trasformare nella passione (e nella professione) del nostro futuro. Il problema è che spesso ci ritroviamo assediate da una storia già...

PAOLO BORSELLINO. ESSENDO STATO

by Ruggero Cappuccio

POLÍTICA PARA PERPLEJOS

by Daniel Innerarity

Vivimos en una época de incertidumbre. En sociedades anteriores a la nuestra, los seres humanos han vivido con un futuro tal vez más sombrío, pero la estabilidad de sus condiciones vitales -por muy negativas que fueran- les permitía pensar que el porvenir no les iba a deparar demasiadas sorpresas. Podían pasar hambre y sufrir la opresión, pero no estaban perplejos. La perplejidad es una...

LA STORIA SEI TU

by Carlo Greppi

Ma come, la Germania prima era divisa? E lo zucchero in Europa un tempo non c’era? Senza orologi, come facevano a darsi appuntamento le persone? E i naviganti a orientarsi, quando nessuno aveva mai fatto il giro del mondo? La storia si studia già dai primi anni di scuola, è vero, ma non è facile collocare nel tempo gli avvenimenti, le invenzioni, i cambiamenti tecnologici. E capire come si...

LA STORIA CI SALVERÀ

by Carlo Greppi

Non troverete neanche una data, in questo libro che ci racconta perché non si può non amare la storia. Partendo dalla passione giovanile per i pirati e i ribelli e per personaggi come Robin Hood, William Wallace, Don Chisciotte e Lawrence d'Arabia, l'autore – uno storico di 36 anni, al suo settimo libro – ci accompagna alla scoperta del nostro passato ripercorrendo anche la sua graduale...

CARA NAPOLI

by Lorenzo Marone

"Questo libro a cui tengo molto perché, più di tutti, parla della città in cui sono nato e vivo da oltre quarant’anni: Napoli. È una raccolta dei miei “Granelli”, gli articoli che negli ultimi tre anni ho scritto ogni domenica per “la Repubblica” di Napoli, attraverso i quali ho cercato di descrivere le mille sfaccettature di questa città. È un libro che mi aiuterà a spiegare...

L'IVA FUNESTA

by Fulvio Romanin

«Non fatevi fregare con la storia della partita IVA: non otterrete mai un mutuo, non andrete mai in vacanza, non metterete mai su famiglia. Ma che, scherziamo? Fatture e preventivi, codici ATECO e regimi forfettari, SOW e anticipi sulle tasse, trovare i clienti, mantenere i clienti, farsi pagare dai clienti... in Italia? Di questi tempi?» E invece si può. Fulvio Romanin ha più di quindici...

IL FALSO E IL VERO

by Gabriela Jacomella

Tutti gridano alle fake news, le “notizie false”. Insomma, le bufale. Il 2016 è stato definito l’anno della post-verità, l’inizio di un’era in cui le emozioni, i pregiudizi e le convinzioni personali peseranno sempre più della realtà – verificabile – dei fatti. Ma è proprio così? E che cosa sono, esattamente, le fake news? Cosa si nasconde dietro la loro proliferazione sui...

COME DIVENTARE VIVI

by Giuseppe Montesano

LETTORI SELVAGGI SI PUÒ DIVENTARE A QUALSIASI ETÀ, IN QUALSIASI MOMENTO E IN QUALSIASI LUOGO. LEGGERE PER VIVERE È SEMPRE POSSIBILE. BASTA VOLERLO: E COMINCIARE. Non abbiamo tempo? E allora leggiamo in treno, in aereo, nella metro, a letto, sotto il tavolo, sotto il banco. Leggere per vivere vuol dire attingere a quell’energia che fa essere la realtà diversa da una prigione, e...

FILOSOFIA ORIENTAL PARA OCCIDENTALES MUY OCUPADOS

by Miguel Tallón

¿Por qué no terminamos de sentirnos felices a pesar de tener un buen coche, un cuerpo presentable, un piso en propiedad y viajecitos al extranjero? Si cada año aumenta la hornada de libros de autoayuda, debe ser que la anterior no nos dejó satisfechos. El pensamiento oriental nos ofrece una espiritualidad y una credibilidad que no encontramos en nuestro entorno cultural, así que ¿por...

L'ETÀ DEI MURI

by Carlo Greppi

Nel 1941 un soldato della Wehrmacht, Joe J. Heydecker, scavalca un muro e scatta le foto che testimonieranno il terribile esperimento del ghetto di Varsavia, nel cuore nero dell’Europa nazista. Intanto lo storico Emmanuel Ringelblum, imprigionato dietro quel muro con la famiglia, raccoglie dati, “contrabbanda storia” perché qualcuno la possa raccontare. Quasi mezzo secolo dopo John...

25 APRILE 1945

by Carlo Greppi

«Pochi minuti prima, gli uomini nella stanza erano nove. Tra loro, neanche un tedesco: è una faccenda tutta tra italiani. Perché in quella stanza, a colpi di sibilate nervose, di silenzi e di svelamenti veri o presunti, si è appena consumata una trattativa. O qualcosa del genere. Si sono fronteggiate due diverse idee di Italia: una, quella fascista, che sta irrimediabilmente franando;...

LETTORI SELVAGGI

by Giuseppe Montesano

UOMINI IN GRIGIO

by Carlo Greppi

Gino ha undici anni e della guerra sa solo che porta la fame, e che quando arrivano gli aerei si scappa in cantina. L'emigrato Italo vive a Parigi, si è sposato da poco ed è felice, ma stanno arrivando i tedeschi, e con loro le cacce all'uomo. Fiorella è la figlia del maggiore Gastone Serloreti, a capo del famigerato Ufficio politico investigativo della caserma-prigione di via Asti, a Torino,...

NON RESTARE INDIETRO

by Carlo Greppi

Quel lunedì di gennaio in cui Francesco, protetto solo dal cappuccio della sua felpa, sale le scale a falcate di tre gradini e si infila appena in tempo nella III C della Scuola Nuova, non è un giorno come un altro. I suoi, senza neanche dirglielo, l’hanno iscritto a un viaggio. E non a uno qualunque, ma a un viaggio “per non dimenticare” in Polonia, ad Auschwitz. Ce la farà, ad...

EL HIJO DE JOSÉ

by Jon Codina

Si nos planteáramos hacer llegar la figura de Jesús de Nazaret a un público inmensamente más amplio que el formado por los cristianos -precisamente aquellos que por su formación están menos necesitados de descubrirla-, nuestra obra tendría que renunciar a algunos de los planteamientos de la literatura doctrinal, si no quisiéramos inducir en el lector no cristiano, el rechazo intelectual...

EL OLVIDO DE SÍ

by Pablo d'Ors

«El éxito deforma nuestra visión de la realidad y, desde luego, la apreciación de nosotros mismos. A lo largo de mi vida he visto a menudo a las gentes del mundo caminando en una dirección y a mí en la contraria. Porque mientras el mundo busca fama, yo llevo treinta años buscando anonimato; ellos buscan riqueza y poder, yo, en cambio, pobreza y debilidad; todos quieren ser grandes, por mi...

VOCES REUNIDAS

by Antonio Porchia

Aunque su tierra natal fue Italia, Porchia (1885-1968) vivió desde los 17 años en Argentina. A lo largo de las décadas, su profunda experiencia humana se fue decantando en breves sentencias a las que llamó "Voces". Cuando por fin se decidió a publicar una selección de ellas en 1943, los primeros lectores atentos recibieron ese "más allá", primero con sorpresa, luego con veneración;...