Authors representation
Partita IVA IT08584210960

MEUCCI AGENCY
Literary Agency Italy

Foreign rights office
Books, films & TV

IL LUNGO INVERNO DI UGO SINGER

Elisa Ruotolo

80 pages

Quella di Ugo Singer è forse la storia di ogni essere umano. Casualmente nato in un luogo che non avrebbe scelto (uno scantinato umido e buio), in un guscio che lo limita, e in una natura che non corrisponde alla sua curiosità, Ugo fatica parecchio a vivere da tartaruga. Sua madre lo vorrebbe quieto nella cantina in cui un giorno si è lasciata cadere; ma Ugo ha ereditato la disobbedienza dal padre, così esperto di fughe da sparire, un giorno, per sempre. Fin da piccolo Ugo vorrebbe correre, vedere il mondo. Soprattutto non accetta che una porzione non piccola di vita gli sfugga sistematicamente durante ogni inverno. Lui dorme, e mentre lo fa il mondo va avanti, non lo aspetta. Non lo fa nemmeno Sam - un piccolo topo da scantinato, compagno dei primi giochi – che Ugo troverà adulto dopo il primo letargo.

Aiutato da Sam e da altri amici, Ugo uscirà dallo scantinato per andare a conoscere il mondo, l’inverno, il freddo ed essere finalmente come tutti. Nel salutarlo Sam, ormai vecchio, gli fa una promessa: anche se il proprio tempo scorre veloce, lui continuerà ad invecchiare, a invecchiare e basta. E non si perderanno mai...