Authors representation
Partita IVA IT08584210960

MEUCCI AGENCY
Literary Agency Italy

Foreign rights office
Books, films & TV

L'OMBRA DI HARRY

Max Fiorelli

308 pages

È molto sottile il confine tra perversione e follia, e porta ad una strada senza ritorno. Lo sa bene l’ex-detective di Miami Harry Castellani, perché per anni ha dato la caccia a killer e stupratori. E ora che ha lasciato la divisa per scrivere romanzi, e che il suo nome compare tra le stelle della fiction americana, non può credere di trovarsi di nuovo invischiato in una storia di sangue e follia. L’uomo è a Roma per presentare il suo romanzo quando Carlotta, la figlia del suo agente italiano, viene stuprata e uccisa. Le indagini vengono chiuse alla velocità della luce e un barbone viene arrestato. Ma l’americano ha visto qualcosa la sera dell'omicidio, un dettaglio che mal si concilia con la velocità con cui gli investigatori hanno chiuso il caso. Inizia così la personale inchiesta di Harry Castellani, che dovrà rivestire controvoglia gli scomodi panni del detective. Un’indagine condotta tra Roma e Miami e dettata dal senso di colpa per avere abbandonato Carlotta al suo tragico destino, ma anche dal bisogno di restituire a sé stesso l’immagine dell’uomo che era e che non è più capace di essere, tanto la fama e il denaro lo hanno corrotto. Harry non sarà da solo in questa sfida. Ci sono due donne che hanno intenzione di aiutarlo, entrambe guidate dal desiderio di far emergere la verità e dimostrare quello che valgono. Con il loro aiuto, il detective riuscirà a ricostruire il profilo del maniaco che sta trasformando Roma nel suo parco giochi. E lo farà a modo suo, ovvero aggirando i divieti e rischiando il tutto per tutto fino all’ultimo. E non potrebbe essere diversamente, perché la sua indagine è troppo scomoda. La bella Roma si rivela infatti la scacchiera di una partita piena di ombre, una sfida che il killer vuole giocare faccia a faccia con l’uomo che sta rovistando nelle sue perversioni. E toccherà proprio a Harry Castellani chiudere definitivamente la partita, a lui e a nessun altro.