Authors representation
Partita IVA IT08584210960

MEUCCI AGENCY
Literary Agency Italy

Foreign rights office
Books, films & TV

FRANCESCA GRAZIOLI

Photo of Francesca Grazioli

vive attualmente a Roma dove lavora per il centro internazionale di ricerca Bioversity International. Studi classici a Piacenza, si trasferisce a Milano per conseguire una laurea triennale e magistrale, in Economia e Scienze Sociali all’università Bocconi. I corsi teorici in Statistica, Econometria e Matematica prendono vita durante le sue esperienze all’estero, prima in una NGO a Calcutta che si occupa di micro credito e di emancipazione rurale femminile, per poi consolidarsi lavorando per la Banca Mondiale a Maseru, capitale del Lesotho. Tornata in Italia, decide di approfondire la sua passione sui temi legati alla sicurezza alimentare e del mondo della gastronomia in generale, iscrivendosi a un Master all’Università di Scienze Gastronomiche a Bra, in Piemonte. Lì, gli aspetti tecnici e quantitativi si mescolano con la versatilità del mondo del cibo, aggiungendo prospettive marginali nelle classi di economica politica e internazionale.

A seguito del Master, viene chiamata a Roma per lavorare alla Food and Agriculture Organization (FAO) delle Nazioni Unite all’interno di un team specializzato in resilienza alimentare e politiche per la sicurezza alimentare di comunità rurali e pastorali. Qui, si divide tra l’Italia e altri paesi dell’Africa sub- sahariana, come il Kenya, il Senegal, Mauritania o Etiopia, toccando con mano la complessità portate dalle forti diseguaglianze economiche, i conflitti e la crescente imprevedibilità climatica. Per aggiungere una visione più interdisciplinare, inizia a lavorare per un’altra agenzia internazionale, l‘Alliance di Bioversity International e CIAT, dove si occupa di agrobiodiversità, sostenibilità e riconoscimento dei saperi tradizionali, per lavorare in stretta collaborazione con le comunità di riferimento. Quando possibile intervalla altre avventure in Asia e America Latina, sempre caratterizzate dal tema comune della giustizia sociale, sempre convinta che l'accesso al cibo sia parte integrante della libertà e della democrazia nella sua forma più vera.

AVAILABLE WORKS